Manovra. Salvini. E’ coraggiosa. All’Europa non piace? Andremo avanti

563

Agenpress – La manovra è “intelligente, coraggiosa e nello stesso tempo responsabile. Ciò che è accaduto sui mercati è l’ennesima dimostrazione che c’è qualcuno che vorrebbe l’Italia ridotta all’osso. Ma non cambiamo idea di una virgola”.

Lo dice Matteo Salvini intervistato dal Messaggero e dal Il Tempo.  “Sicuramente a Bruxelles erano tranquilli fino a che si facevano manovre economiche che impoverivano gli italiani. La nostra invece è una manovra che vuol far crescere l’Italia e questo evidentemente a qualcuno non piace. Ma i mercati torneranno alla normalità. Come sale, lo spread scende. Non è un problema. A me interessa dare risposte agli italiani”.

“Questo è un governo che rimette al centro gli italiani, nessuno si sogni di commissariare nessuno”

“E’ da quando abbiamo votato il 4 marzo che l’Europa ci spara addosso. E poi lo spread, i banchieri, i poteri forti”, sostiene Salvini. Se la Commissione avviasse una procedura d’infrazione e inviasse a Roma la troika, “l’accoglierei come gli ispettori dell’Onu che indagano sul razzismo: offro un caffè, ascolto, sorrido”, dice il ministro dell’Interno escludendo il commissariamento:.

Sul reddito di cittadinanza, “mi è stato spiegato che serve per chi ha perso il lavoro e deve rientrare nel mondo del lavoro. E così lo intendo”, commenta il leader leghista. “La mia priorità è il taglio delle tasse, ma rispetto anche le priorità dei 5stelle visto che governiamo insieme. Abbiamo fatto una manovra equilibrata”.