Conte: deficit/Pil a 2,4% nel 2019. Poi scenderà al 2,1% nel 2020 e all’1,8% nel 2021

425

Agenpress. Il presidente del Consiglio Conte alla fine del vertice a Palazzo Chigi  – ha affermato –  insieme ai vice premier Salvini e Di Maio e al ministro dell’economia Tria che Il rapporto deficit/Pil sarà fissato al 2,4% nel 2019, poi scenderà al 2,1% nel 2020 e all’1,8% nel 2021.

“Invieremo – aggiunge – la nota aggiuntiva a Bruxelles e al Parlamento”. Il rapporto debito/Pil è stimato in calo “dall’attuale 130,9% a sotto il 130% nel 2019 e al 126,5% nel 2021”.