Castiglione di Cervia (Ravenna): trovato morto in casa. Ucciso a calci e pugni

503

Agenpress. Il cadavere di un uomo è stato trovato in un appartamento, a Castiglione di Cervia (Ravenna). Originario della Puglia, è stato colpito brutalmente a calci e pugni in casa. L’uomo ha aperto la porta al suo assassino, quindi probabilmente conosceva il suo aggressore. Viveva da tempo in Romagna, dove lavorava come stagionale nei locali. Si indaga sul movente per capire cosa abbia scatenato una violenza così brutale.

I vicini di casa hanno dichiarato agli inquirenti di aver sentito nei giorni scorsi, in particolare nella notte tra mercoledì e giovedì, rumori provenienti dall’appartamento che potevano far pensare a una rissa violenta.