Pensioni d’oro. Maullu (FI). Per i 5 stelle si tratta di esproprio proletario

533

Agenpress – Si è parlato tanto di pensioni d’oro facendo pensare alla gente di chissà quanti beneficiari e chissà per quali importi. Magari vi sono professionisti che hanno lavorato una vita e pagato regolarmente i loro contributi acquisendo il diritto a maturare anche una pensione elevata e non mi sembra che ci sia nulla di scandaloso. Qui ora si vuole fare come Robin Hood e va bene, ma ridurre la soglia da 5.000 a 3.000 euro come propongono i 5 stelle mi sembra un vero esproprio proletario che tra l’altro va a colpire il ceto medio che di mazzate in Italia ne ha già prese abbastanza. Così in una nota l’On. Stefano Maullu (Fi).