Livigno. Bimbo di 5 anni lasciato da solo in casa con 10 cani

427

Agenpress – Da solo a cinque anni chiuso in casa circondato da dieci cani di grossa taglia che sporcavano dappertutto: così trascorreva le sue giornate un bambino figlio di due 40enni italiani a Livigno.

Una vicenda assurda quanto terrificante  della cui esistenza, da quanto emerso dalle indagini, tanti probabilmente sapevano. Ora il bambino, che non frequentava l’asilo, è stato affidato ai servizi sociali, mentre le procedure giudiziarie si sono attivate e i genitori rischiano la patria potestà.

La coppia usciva la mattina per andare a lavorare in un negozio del paese ed il piccolo restava in casa con i cani che facevano tutti i loro bisogni nell’abitazione. Come riferisce il quotidiano Il Giorno, la situazione igienico sanitaria era terribile.  Della vicenda si occupa la Procura per i minorenni di Milano.