Casellati. Fondi per i 3 studenti napoletani finalisti del concorso del Mit. Potranno andare in America

1649

Agenpress – Il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati metterà a disposizione i fondi per consentire ai tre studenti napoletani dell’Istituto Tecnico Industriale “Augusto Righi” che si sono piazzati al secondo posto nella competizione aerospaziale “Zero Robotics” organizzata dal Massachusetts Institute of Technology e dalla Nasa, di poter andare negli Usa e partecipare alla fase finale del concorso.

Casellati aveva già scritto ieri una lettera al Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, e al generale Vittorio Tomasone, a capo del Comando interregionale Ogaden, per dare corso alla propria iniziativa.

Il progetto dei tre ragazzi, Davide Di Pierro, Luigi Picarella e Mauro D’alò, consiste nella programmazione di aggancio di un robot-satellite dell’Iss, la stazione spaziale dei vari Parmitano, Cristoforetti e Nespoli. Davide Di Pierro, intervistato dal quotidiano piemontese, nasconde la sua reale amarezza ma, al “Sabato delle Idee”, laboratorio scientifico-culturale, lancia un appello.