Manovra, Maullu (FI): “Altro che Austria, solo italiani possono giudicarla”

378

Agenpress. “Oltre alla Francia e alla Germania, l’Italia ora dovrà guardarsi anche dall’Austria, che ha ammesso di essere favorevole a un’eventuale procedura di infrazione contro il nostro Paese.

È del tutto inammissibile che questi Paesi, a cui si aggiunge anche l’Olanda, continuino a immischiarsi negli affari interni di altri membri dell’Ue, rischiando di comprometterne la stabilità. Le loro incursioni nella nostra politica interna, dal mio punto di vista, sono completamente inaccettabili”.

Lo dichiara Stefano Maullu, europarlamentare di Forza Italia.

“Siamo davvero stufi degli avvertimenti europei e delle fosche previsioni legate alle conseguenze della manovra: gli unici veramente in grado di giudicare sono i cittadini italiani, nessun’altro”.