Violenza sulle donne: un orologio capace di inviare informazioni video e audio alle forze dell’ordine

652

Agenpress. La battaglia in difesa delle donne vittime di violenza si arricchisce oggi di un altro strumento importante. E’ la tecnologia a venirci in aiuto da Napoli.

Un orologio intelligente, capace di inviare informazioni video e audio alle forze dell’ordine per tutelare a distanza le donne e i soggetti deboli vittime di violenza. Verrà sperimentato dall’Arma dei Carabinieri e sarà frutto di un protocollo di intesa con la Procura distrettuale e l’operazione sarà finanziata dalla Fondazione Vodafone e dall’Associazione Women Care Trust.

L’orologio sarà inoltre in grado di trasmettere in diretta prove audio e video, che potranno essere acquisite come prove di testo, e di geo localizzare la vittima e il suo presunto aggressore, dando modo alle forze dell’ordine di intervenire. Un mezzo dunque utilissimo a beneficio di tante donne in pericolo proprio alla vigilia della Giornata Mondiale delle violenze sulla donna.

Così in una nota la criminologa Antonella Cortese vicepresidente dell’AISPIS.