Manovra. Juncker. Non siamo in guerra con l’Italia. Conte. Stiamo rivoluzionando il Paese

582

Agenpress – “Ho messo in chiaro che non siamo in guerra con l’Italia”, al contrario, “ti amo Italia”.  Così il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker parlando dell’incontro, avvenuto sabato sera, con il premier Giuseppe Conte. “Abbiamo concordato di restare in contatto permanente per diminuire le divergenze di vedute tra la Commissione e l’Italia”, ha quindi aggiunto Juncker.

“Da cinque mesi stiamo rivoluzionando il Paese e continueremo a farlo”,  ha affermato il premier Giuseppe Conte, parlando della Manovra e mostrando il documento del governo su quanto già realizzato e sulle misure in programma. “Non abbiamo parlato di saldi finali, ma di verifiche che stiamo facendo coi tecnici. Coi leader europei avremo sicuramente qualche scambio sulla legge di bilancio”. “Confido che il dialogo possa portare a evitare la procedura. Sono sempre ambizioso”, sintetizza Conte.