Papà Di Maio? Maullu(FI). “Chi gridava “Onestà” ora spieghi assunzioni in nero”  

596

“In nome dell’onestà, così spesso sbandierata dai suoi colleghi di partito, il Ministro Luigi Di Maio dovrebbe chiarire immediatamente la sua posizione in merito all’assunzione in nero verificatasi all’interno dell’azienda di famiglia, di cui il grillino è socio”.

Lo afferma Stefano Maullu, europarlamentare di Forza Italia. “Il Ministro del Lavoro, in virtù della sua stessa carica, deve fornire immediatamente spiegazioni sulla vicenda, perché gli ultimi sviluppi appaiono davvero gravi e inaccettabili. È bene che Di Maio, nonostante la giovane età, inizi a familiarizzare con il concetto di coerenza, che è assolutamente determinante per qualsiasi carriera politica”.