Istat, Pastorino (Leu): Pil in calo ma Governo parla di terra alle famiglie

1603

Agenpress. “Il Prodotto interno lordo arretra, l’Italia è nel mirino di possibili bufere finanziarie eppure il dibattito sulla manovra continua a essere grottesco.

Oggi in Commissione Bilancio alla Camera si è parlato della proposta del governo sulla terra da dare alle famiglie che fanno il terzo figlio. Sembrerebbe una commedia se di mezzo non ci fosse il destino del Paese. E questo è un segnale della totale incapacità del governo di affrontare i problemi del Paese. Anche perché se il Pil diminuisce il rapporto con il deficit individuato, rischia di essere pesantemente sforato”.

Lo dichiara il deputato Luca Pastorino, segretario di presidenza alla Camera per Liberi e Uguali, commentando il dibattito sulla Legge di Bilancio e i dati diffusi oggi dall’Istat.

“La ricreazione è finita – aggiunge Pastorino – e la propaganda non può cancellare la realtà, fatta da famiglie in crisi e aziende in sofferenza, tanto che calano proprio gli investimenti. Ma Lega e Movimento 5 Stelle continuano a guardare altrove, facendo finta che va tutto bene e ignorando le proposte costruttive che arrivano nell’iter di approvazione della Legge di Bilancio. Per stimolare la ripresa servono politiche serie, a favore dell’occupazione, non le promesse facili e gli appezzamenti di terra da dare in dote alle famiglie con più figli”.