Si è spento Sandro Mayer. Era uno dei volti più noti della tv

457

Agenpress – Sandro Mayer si è spento all’età di 77 anni all’ospedale Fatebenefratelli. Giornalista, scrittore e direttore del settimanale Dipiù e di Dipiùtv è diventato famoso al grande pubblico con le ospitate in vari salotti televisivi come opinionista, da “Domenica In” a “Buona Domenica”, ma soprattutto per la partecipazione a “Ballando con le stelle”, in veste di Presidente della Giuria.

Nato a Piacenza nel 1940, avrebbe compiuto 78 anni il 21 dicembre. Durante la sua carriera ha diretto alcune riviste femminili come “Dolly” e “Novella 2000” e nel 1981 è stato chiamato alla dirigenza di “Epoca”. Per vent’anni è stato alla guida di “Gente” (1983-2003).

Ha lavorato anche come autore e regista teatrale, firmando le commedie “Il silenzio dei sogni” e “Bivio d’amore”, entrambe tratte da due suoi romanzi, oltre al musical “Il miracolo di Padre Pio”.

Dal 2004 è direttore e fondatore di alcuni periodici di Cairo Editore, tra cui Di Più che diventa il settimanale familiare più venduto in Italia, e Di Più Tv, dedicato in modo specifico a tutto quanto ruota attorno alle produzioni per il piccolo schermo, che diventerà la sua seconda casa.

“Sono profondamente addolorato per la morte di Sandro Mayer con il quale ho lavorato molti anni. Tra noi c’era una lunga e solida amicizia”, con queste parole Maurizio Costanzo ha espresso il proprio cordoglio per la scomparsa del giornalista.

Non riesco a crederci. Mi hai spezzato il cuore. Il mio affetto e la mia stima per te non finiranno mai”. E’ il commovente saluto di Milly Carlucci su Twitter.