Polverini (FI): Dati Istat, per Di Maio colpa dei governi precedenti? Rivedere la Manovra

444

Agenpress. Il  terzo trimestre si è chiuso con un calo del Pil dello 0,1%. Il campanello d’allarme arriva dall’Istat e non accadeva da cinque anni in Italia. La ricchezza del Paese si riduce e cresce la disoccupazione. Davanti a questi segnali non resta altra soluzione che andare a ritoccare la nostra manovra di bilancio altrimenti corriamo seri rischi di finire in recessione.

Il governo tramite Di Maio e Salvini giocando a scarica barile ha attribuito il calo del Pil alle politiche dei governi precedenti. Mi auguro che   sia Conte che Tria  abbiano compreso il pericolo e riescano nell’interesse del Paese a correre ai ripari al più presto.

Così in una nota l’On. Renata Polverini (FI).