Bellanova (PD): “Governo: il trionfo dell’ordine sparso. Nessun rispetto per la rappresentanza sociale”

662

Agenpress. “Dopo mesi in cui hanno detto che la Manovra del popolo avrebbe cambiato l’Italia, adesso non ne sono per niente convinti: tutti si affannano ad incontrare tutti e ognuno va in ordine sparso.

Oggi Salvini ha incontrato le organizzazioni datoriali, nei giorni prossimi Di Maio farà la stessa cosa, domani Conte incontrerà le organizzazioni sindacali. Uno scenario a dir poco confuso. I vicepresidenti convocano, discutono, promettono. Utilizzando le Istituzioni come sedi sostitutive dei partiti senza alcun rispetto del ruolo e della funzione della rappresentanza sociale e senza che siano ben chiari i temi del confronto.

Adesso si leva anche la voce di Fraccaro a dirci che la Manovra discussa finora è carta straccia e che al Senato verrà riscritta. Segno evidente che a guidarla non è mai stata una strategia per il Paese, ma solo una sommatoria di promesse elettorali confuse e contrastanti.
Non è un Governo, è un disastro”.