Alitalia. Paolo Capone, Leader UGL “Integrità compagnia aerea per tutelare forza lavoro. Chiediamo la proroga del Fondo di solidarietà per il 2019”

312

Agenpress. “Diamo atto al Governo per il pieno coinvolgimento dei sindacati nella trattativa Alitalia e pretendiamo, allo stesso tempo, che in futuro si tenga conto dell’aspetto occupazionale dei dipendenti del vettore aereo”.

Lo ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale del Sindacato UGL, al tavolo Alitalia svoltosi oggi al Ministero per lo Sviluppo Economico, a cui hanno preso parte, unitamente ai sindacati, il Governo e i commissari straordinari della società.

Per Capone “l’integrità della compagnia aerea significa una maggiore tutela dei dipendenti e, in tal senso apprezziamo la proroga del Fondo di solidarietà per il settore aereo per tutto il 2019. Riteniamo indispensabile – ha ribadito Capone – conoscere il nuovo partner industriale e come sarà la nuova componente societaria insieme a Ferrovie dello Stato”.