Maullu (FdI): “Di Maio è Ministro della disoccupazione”

377

Agenpress. “Il calo degli occupati nel terzo trimestre è figlio dell’incompetenza grillina, della loro tenace irresponsabilità. Il primo colpevole è Luigi Di Maio, il Ministro del Lavoro, che a questo punto sarebbe più opportuno definire Ministro della Disoccupazione.

Il decreto dignità, insieme alla promessa del reddito di cittadinanza, ha prodotto soltanto disoccupazione e incertezza, specialmente per quell’esercito di precari che appare in continuo aumento. La ricetta grillina per contrastare povertà e disoccupazione, fino a questo momento, si è rivelata tragicamente sbagliata”.