Lazio. Laura Corrotti (Lega): “Bilancio Regione non sostiene giovani nel mondo del lavoro”

892

Agenpress. “Oggi in Aula abbiamo assistito ad un episodio che ha lasciato tutti perplessi: l’Assessore al Bilancio Alessandra Sartore ha espresso con personale delusione il parere contrario della sua stessa giunta, su volontà dell’Assessore al Lavoro Claudio Di Berardino, in merito all’emendamento a mia prima firma in tema di tirocini: la mia richiesta prevedeva la rimodulazione dell’indennità dei tirocini, secondo quanto previsto dal dgr 533/2017 e recepito nel Por del Lazio il 26 settembre 2018, che prevede un’indennità di partecipazione minima pari a 800,00 euro per tutta la durata del tirocinio, a fronte di un importo previsto dalle linee guida nazionali pari a 300,00 euro mensili; in questo senso, chiedevo alla giunta un riproporzionamento dell’indennità, attualmente la più alta in Italia, in modo da rendere il ragazzo alla sua prima esperienza lavorativa più appetibile all’occhio dell’imprenditore.

 

Un parere negativo, quello della giunta, che disincentiva l’entrata di nuovi giovani nel mondo del lavoro. Sottolineata dall’assenza in Aula, ormai perenne, del presidente Nicola Zingaretti sempre più impegnato nella campagna elettorale per le primarie PD.”

Così in una nota Laura Corrotti, consigliere Lega alla Regione Lazio