Guido Crosetto (Fratelli d’Italia): Manovra, Upb non lascia dubbi, micidiale nel 2020/21 con IVA oltre il 26%

564

Agenpress. L’ufficio di Bilancio parlamentare boccia di nuovo la manovra dell’esecutivo Conte. La previsione dell’Upb è non lascia dubbi: la pressione fiscale sale al 42,4% e cioè oltre 7 miliardi di aumento di tasse, gli investimenti diminuiscono di oltre un miliardo ma soprattutto si confermano tutte le paure su impatto negativo per il prossimo anno.

È una manovra che contiene anche interventi positivi ma così contraddittoria da risultare dannosa sul breve periodo e micidiale nel 2020/21 con previsioni di IVA oltre il 26%. Mi auguro che se ne accorga anche la maggioranza.

Così l’on. Guido Crosetto (Fdi).