Baghdad, musulmani e cristiani si oppongono alla demolizione di una chiesa

448
ankawa.com

Agenpress. Cristiani e musulmani, hanno dato vita a mobilitazioni pubbliche per fermare la realizzazione di un progetto di ristrutturazione urbana che implicherebbe anche l’abbattimento della chiesa caldea dedicata alla Divina Sapienza, nel quartiere di Adhamiya.

Nei cartelli e negli striscioni esposti durante le manifestazioni, documentate anche dai servizi giornalistici i partecipanti alle mobilitazioni chiamano in causa forze politiche e istituzioni nazionali e locali, attribuendo loro la responsabilità di appoggiare in nome di interessi e calcoli commerciali un progetto urbanistico che mette a repentaglio una chiesa riconosciuta da tutti anche come luogo-simbolo della contrastata ma necessaria convivenza tra diverse componenti religiose della popolazione irachena.