Rifiuti Roma. Allarme Ordine Medici, “rischio grave problema di sanità pubblica”

403

Agenpress – I rifiuti “specie davanti ad ospedali, scuole, centri commerciali, parchi pubblici e aree residenziali, rischia di creare un grave problema di sanità pubblica della quale, ognuno per le proprie competenze più o meno dirette, dovrà farsi carico portando ad una comune soluzione definitiva del problema”.

E’ quanto scrive il presidente Antonio Magi dell’ordine provinciale di Roma dei medici e degli odontoiatri (Omceo) in una lettera indirizzata al sindaco Virginia Raggi, al ministro della Salute, Giulia Grillo, ed a quello dell’Ambiente, Sergio Costa.

“Siamo consapevoli  che la situazione si trascina da anni, e che recentemente con l’incendio dell’impianto TMB sulla Salaria la condizione si è ulteriormente aggravata”.

“Sempre più spesso, ci arrivano segnalazioni sul grave stato che alcuni quartieri stanno soffrendo per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti. Come Ordine siamo preoccupati per quanto sta accadendo”.