Iperdì e Superdì. Firmato il decreto per la Cassa integrazione

470

Agenpress. E’ stato firmato oggi il decreto di concessione del trattamento di Cassa integrazione per cessazione dell’attività per lavoratori della catena dei punti vendita Iperdì e Superdì.

“E’ un’ottima notizia – ha dichiarato il Sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega alle crisi aziendali Davide Crippa – che rende concreti gli sforzi compiuti dal tavolo di crisi, avviato direttamente dal MiSE soltanto agli inizi di ottobre, a causa del tempo utilizzato dall’azienda per valutazioni tecnico-economiche di cui non conosciamo la effettiva utilità. Nonostante i ritardi, siamo riusciti ad assicurare, in tempi abbastanza rapidi, un sostegno a tutti i lavoratori della catena che, da mesi, hanno dovuto far fronte alla mancanza di stipendio.

La CIGS – ha aggiunto Crippa – che era stata eliminata dalla riforma del lavoro attuata dal Governo Renzi e che il nostro Governo ha reintrodotto ad ottobre 2018 con il Decreto urgenze, è uno strumento fondamentale per tutelare i lavoratori che subiscono gli effetti di un modello di mercato che, negli ultimi anni, è diventato sempre meno sostenibile”.