Toninelli. Salvini non è accattone come Berlusconi. Zangrillo (FI). Impari anziché insultare

761

Agenpress – “Il governo dura cinque anni. Salvini ormai lo conosco, dubito che voglia fare, in stile Berlusconi, accattonaggio di parlamentari che si fanno comprare con due euro per fare la maggioranza”.

Così il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, ad Agorà su Raitre. “Ma vedete alternative?” a questo governo, ha domandato. “Per strada  vedo solo persone che ci dicono ‘andate avanti, non litigate’, la risposta è ‘guardate che non litighiamo, sono i giornali che lo dicono'”.

Immediata la replica di Paolo Zangrillo, coordinatore regionale di Forza Italia in Piemonte e capogruppo degli azzurri in Commissione Lavoro a Montecitorio.

Il ministro (mi viene da ridere) Toninelli oggi dichiara che ‘il governo andrà avanti per 5 anni, e che Salvini non farà certo l’accattone come Berlusconi che compra parlamentari con due soldi’. Allo sconcertante e ridicolo ministro delle infrastrutture suggerisco di sciacquarsi la bocca prima di parlare del presidente Berlusconi; sia più avveduto e si renda consapevole del fatto che se ci sono parlamentari grillini che lasciano il movimento è perché sono persone serie e hanno compreso che non si può fare politica condividendo l’impegno con dei pagliacci. Toninelli impari, se ne è capace, dal Presidente di Forza Italia che ha introdotto l’alta velocità nel nostro Paese dando impulso al processo di sviluppo e modernizzazione; la smetta di nascondersi dietro l’analisi costi /benefici sulla TAV e dimostri di sapersi prendere qualche responsabilità in favore degli italiani. È questo il compito di un ministro, non quello di farneticare”.