On. Claudia Porchietto (FI) a Chiamparino: Referendum? Non è assolutamente necessario

354

Agenpress. Invito caldamente il Presidente della Regione Piemonte a non pensare ad un referendum in merito alla Tav perché non è necessario. Sul tema Tav come infrastruttura strategica per l’Italia ma anche a livello internazionale si è  già espresso nei tempi e nei modi dovuti il Parlamento non più tardi di due anni fa e non mi sembra il caso di correre dietro ad una parte del governo che ancora una volta infischiandosene di quanto già definito da chi è’ stato eletto dagli italiani già oggi cerca di sovvertire quello che si è deciso in un tempo non lontano.

Proprio loro che si appellano alla democrazia dovrebbero prendere atto che democraticamente nel 2017 il Parlamento  italiano si è espresso. Devono passare obbligatoriamente per le aule parlamentari. Sarà lì che ancora una volta prevarrà l’intelligenza e la capacità di guardare oltre a degli slogan che producono solo effetti negativi per l’Italia. Sono certa nel momento di un eventuale voto in Parlamento  noi parlamentari sapremo dare la giusta indicazione al governo. Il M5S non è capace di fare politica ne’ per l’Italia ne’ a livello internazionale.

Così l’on. Claudia Porchietto (FI).