Reddito di cittadinanza. Fonti Palazzo Chigi. La platea non cambia, 1,8 mln, circa 5 mln di individui

392

Agenpress – Tutti i nuclei familiari che rientrano nei requisiti stabiliti, pari a quasi 1,8 milioni, circa 5 milioni di individui, possono fare domanda e ricevere il Reddito di Cittadinanza. Lo sostengono fonti di Palazzo Chigi, che spiegano come le stime della relazione tecnica siano solo “un aggiustamento statistico”. Si tratta quindi  di un’ipotesi statistica secondo la quale l’85% dei nuclei familiari che hanno diritto al RdC ne farà effettivamente richiesta.

La precisazione che arriva da fonti di Palazzo Chigi sulla platea dei beneficiari del reddito di cittadinanza riguarda una tabella della relazione tecnica che accompagna il decretone approvato ieri dal Consiglio dei ministri, secondo la quale i nuclei familiari coinvolti sarebbero 1,32 milioni, di cui 164 mila stranieri.

Secondo la stessa tabella, in totale, i nuclei di soli stranieri sarebbero pari a 256 mila: di questi, 92 mila non avrebbero le condizioni per accedere al reddito in quanto non “lungosoggiornanti” e non residenti da almeno 10 anni nel territorio italiano.