Europarlamento. Guy Verhofstadt (Alde): rivolto al premier Conte: “burattino mosso da Salvini e Di Maio”

1968

Agenpress. Guy Verhofstadt, il leader liberale dell’Alde durante la plenaria all’Europarlamento si è così  rivolto al premier Giuseppe Conte: “Fino a quando sarà il burattino mosso da Salvini e Di Maio?”. “Siete un governo odioso – ha continuato –  e l’Italia  è diventata con al governo Di Maio e Salvini il fanalino di coda dell’Europa”.

Mentre il capogruppo del Ppe Manfred Weber ha dichiarato: “La mancata crescita in Italia “è una vostra responsabilità, non degli altri”.”Ed è un problema per tutta l’Europa”.