Tav. Comitato per il “sì”. Replicheremo alla famigerata analisi costi-benefici

375

Agenpress – “La famigerata analisi costi-benefici, o semplicemente ACB, è stata pubblicata sul sito del Ministero dei Trasporti. Stiamo preparando la nostra risposta e le azioni da compiere, che condivideremo con voi appena possibile. Vi preghiamo di avere pazienza e condividere qui sotto le vostre idee, che valuteremo con attenzione”.

E’ il primo commento ‘a caldo’ del Comitato ‘Sì, Torino va avanti’ delle ‘madamin’ torinesi che da alcuni mesi portano avanti la battaglia a favore della Torino-Lione. Sulla pagina Facebook del Comitato arriva un invito alla “calma” ai membri del gruppo in attesa della presa di posizione delle cinque signore che non perdono però l’occasione per una stoccatina al Governo.

“Nel frattempo  vi preghiamo di contenere la rabbia e di non accanirvi per scaricare il documento dal sito del Ministero: si blocca in continuazione. Si vede – ironizzano – che chi non fa bene le infrastrutture territoriali non sa nemmeno far funzionare le infrastrutture informatiche”.