Francia. Denunciato Mons. Luigi Ventura, nunzio apostolico a Parigi

1650

Agenpress. L’accusa è pesante contro il nunzio apostolico a Parigi, Luigi Ventura, che avrebbe fatto delle “avances” ad un giovane dipendente del comune di Parigi.

La denuncia è stata trasmessa alla Procura francese il 23 gennaio scorso. In una nota ufficiale “La Santa Sede dichiara di aver appreso a mezzo stampa che è stata avviata una inchiesta da parte delle autorità francesi nei confronti di Mons. Luigi Ventura e resta in attesa del risultato delle indagini”. Cio’ vuol dire che il Vaticano non intende avvalersi subito dell’immunità diplomatica del suo ambasciatore ma vuole conoscere gli elementi che lo accusano.