Europee. Salvini. Nessun gruppo unico con il M5S. Abbiamo già i nostri alleati a livello internazionale

678

Agenpress –  “Non sto ragionando di gruppi unici di alleanze: le europee saranno un’opportunità di cambiamento, come Lega abbiamo le idee chiare su come deve cambiare l’Europa”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini a Rtl 102.5.

Su un accordo rafforzato con M5s in vista delle europee. Nessun gruppo unico?, gli è stato chiesto? “Assolutamente no, “, ha detto. “Sugli equilibri politici scopro sui giornali di pensare cose che non sapevo che io pensassi”.

“Abbiamo già i nostri alleati a livello internazionale, in Francia, in Germania, in Belgio, in Polonia, in Svezia, e fortunatamente come Lega siamo centrali. In queste ore  al di là della vicenda sui pastori sardi su cui stiamo lavorando giorno e notte, le vicende della giunta per le immunità delle elezioni europee mi sono lontane. Abbiamo una situazione economica complicata da seguire e a questo ci stiamo dedicando. Stiamo studiano come poter scendere dal 23 al 20% sull’aliquota Irpef per dare ossigeno ai lavoratori dipendenti: il resto lo leggo sui giornali la mattina”.

“Il rapporto con M5s è sano perché si basa su un patto, un contratto che gli italiani conoscono, è nero su bianco. Non saranno inchieste, indagini, retroscena o ipotesi strane a far saltare questo governo. L’ho sempre detto chiaramente: anche qualora fosse stato autorizzato il processo nei miei confronti, il governo non sarebbe dipeso dalle sorti di Salvini. L’Italia è un pochino più importante delle sorti di Salvini”.