Reddito di cittadinanza: Bonaccini (Regioni), interlocuzione in corso

289

Agenpress. “Le ‘fonti’ del ministero del lavoro di fatto confermano che è in atto una trattativa fra le Regioni e il ministero stesso per trovare una mediazione che consenta di partire con il piede giusto nella fase successiva di ricerca attiva del lavoro per i beneficiari del reddito di cittadinanza” lo ha dichiarato Stefano Bonaccini, Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, commentando le notizie riportate da alcune agenzie.

“In questa ottica le Regioni – ha proseguito Bonaccini – stanno responsabilmente interloquendo per emendare le ipotesi ministeriali, cercando di migliorare i testi con l’obiettivo di arrivare ad ipotesi condivise.

Dunque non sono mai stati cancellati gli emendamenti proposti dal Governo, piuttosto si sta cercando un’impostazione che coniughi le necessità del potenziamento dei centri per l’impiego con le competenze che la Costituzione riconosce alle Regioni. E proprio sulla riformulazione proposta dalle Regioni che va in questa direzione stiamo attendendo le risposte dell’esecutivo.

Si spiega così – ha concluso il Presidente della Conferenza delle Regioni – la necessità di un ulteriore approfondimento per consentire di esprimersi su una versione definitiva del testo che tenga conto delle conclusioni del confronto in atto”.