Tav: da sondaggio Codacons 53% utenti favorevoli all’opera

487

Agenpress. Il Codacons rinuncia ad impugnare al Tar gli atti relativi alla Tav, e non si opporrà alla realizzazione dell’opera. Alla base della decisione dell’associazione, i risultati di un sondaggio pubblicato nelle settimane scorse sul sito www.codacons.it, dal quale emerge che il 53% dei votanti è favorevole alla TAV.

Non solo. Per il Codacons l’analisi costi-benefici realizzata dal Governo non appare convincente e presenta diverse lacune e aspetti contraddittori che impediscono di attivarsi contro la realizzazione dell’opera che, al contrario, potrebbe portare vantaggi sul fronte della mobilità e dell’economia locale.

Per tale motivo l’associazione non presenterà ricorso contro la Tav e dà il proprio via libera all’opera, rinunciando a qualsiasi iniziativa legale contro la ferrovia Torino–Lione.