Meloni (FDI). Toninelli incompetente, definisce “buco” il Tav per arrivare a Lione

418

Agenpress – “Bisogna costruire la Tav perché significa restare ancorati ai trasporti del commercio europeo.  Credo che l’alta velocità debba arrivare più giù di Salerno e che si debba costruire il ponte sullo stretto di Messina, penso insomma che l’Italia debba investire di più sulle infrastrutture perché ha una posizione invidiabilissima che purtroppo non riusciamo a sfruttare per l’assenza di infrastrutture commerciali”.

Lo ha detto la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, parlando della Tav a Lecce. L’Italia secondo l’Istituto Einaudi perde circa 70 milioni di euro l’anno per mancanza di infrastrutture commerciali, quindi non si tratta come dice Toninelli di un buco per arrivare a Lione”.

Infatti “definire ‘un buco per arrivare a Lione’ un’opera che di fatto Lega l’Italia al commercio europeo dei prossimi decenni la dice lunga sulla competenza di Toninelli”.

“Oggi le merci che arrivano dall’Est Europa preferiscono circumnavigare l’Europa e arrivare nei porti del Nord Europa perché se dovessero scendere in territorio italiano ci metterebbero di più ad arrivare a destinazione.