Scala, Maullu (FdI): “Nessun compromesso con chi non rispetta diritti umani, governo intervenga”

237

Agenpress. “Il governo deve attivarsi immediatamente per impedire che l’Arabia Saudita entri nel cda della Scala, uno degli emblemi più luminosi e apprezzati del panorama culturale italiano.

L’identità della Scala deve essere salvaguardata a tutti i costi, non vi è alcun dubbio a riguardo. Le manifestazioni di interesse da parte di soggetti stranieri sono certamente positive, ma non è ammissibile che la Scala di Milano scenda a compromessi con il regime di Riyadh, con chi non ha alcun rispetto per i diritti umani.

Per il bene della cultura italiana, e per tutelare uno dei suoi simboli più prestigiosi, è necessario che il governo scenda in campo in prima persona per evitare ogni forma di collaborazione tra la Scala e l’Arabia Saudita”.