Greta Thunberg candidata al Nobel per la Pace. “Onorata e molto grata”

303

Agenpress – “Abbiamo indicato Greta perché la minaccia del clima è probabilmente una delle principali cause di guerre e conflitti. Il movimento di massa che Greta ha innescato è un contributo molto importante per la pace”, ha spiegato  il deputato norvegese Andrè Ovstegard. Ovstegard è uno dei tre parlamentari del partito che ha indicato la giovane svedese, di appena 16 anni. Thunberg ha iniziato la scorsa estate a protestare ogni venerdì di fronte al Parlamento svedese per chiedere misure più efficaci contro i cambiamenti climatici.

L’adolescente ambientalista si è detta, tramite Twitter, “onorata e molto grata” per essere stata candidata al Nobel per la Pace.

Thunberg ha convinto tutti: ha iniziato la scorsa estate a protestare ogni venerdì di fronte al Parlamento svedese per chiedere misure più efficaci contro i cambiamenti climatici. Questo l’ha portata a tenere un discorso al vertice sul clima delle Nazioni Unite in Polonia e al forum di Davos, diventando un esempio per i giovani di molti Paesi, e spronandoli a promuovere iniziative simili. Infatti venerdì 15 marzo, milioni di ragazzi in oltre 1600 località nel mondo scenderanno in piazza per chiedere ai governi di fare di più contro il surriscaldamento climatico. L’appello di Greta sui social: “1.657 luoghi in 105 Paesi e altri. Domani scioperiamo da scuola per il nostro futuro e continueremo a farlo per il tutto tempo necessario. Gli adulti sono i benvenuti a unirsi a noi. Insieme per la scienza”.