Nuova Zelanda. Foad Aodi(Co-mai). Condanna dell’atto terroristico compiuto anti islam immigrati

391

Agenpress – “Condanna all’atto terroristico compiuto anti islam  immigrati,dialogo interreligioso e per alimentare odio ,fobie e guerra ai musulmani in Occidente. E’ un giorno buio e di lutto per tutto il mondo che crede nel dialogo interreligioso”.

Così il fondatore delle Co-mai,Comunità del mondo arabo in Italia e di Cili-Italia(Confederazione internazionale laica interreligiosa) Foad Aodi condanna senza giri di parole a nome dei nostri movimenti,dei musulmani italiani l’attentato criminale e disumano compiuto a Chiristcheurche in Zuova Zelanda contro i musulmani in due moschee uccidendo più di 50 persone e ferendone  più di 60.

È un attentato tremendo e disumano che agisce purtroppo con obbiettivi politici a nome di una propaganda, di un movimento internazionale  terroristico anti -musulmani anti-immigrati alimentando fobie e paura e pregiudizi nei confronti del diverso e dei musulmani in Occidente.

“Noi con coraggio e determinazione abbiamo promosso le iniziative #Cristianiinmoschea l11.09.2016  con grande partecipazione popolare condannando ogni forma di terrore religioso e terrorismo cieco perché la maggioranza in Italia e in Occidente crede al dialogo e alla convivenza pacifica e sono contro tutti quelli (politici ,giornalisti ,tv ,giornali,estremisti ed i malatti di visibilità ) che alimentano paura  e fobie per fini elettorali e mediatici,per questo Aodi si rivolge a tutto il mondo politico e mediatico affinché si evitino slogan, dichiarazioni e iniziative  che possano essere interpretati in modo sbagliato o come alibi per chi soffre di crisi d’identità e di odio contro il diverso.