Roma. Arresto De Vito (M5S). Mollicone (FdI): “Cupio dissolvi giunta Raggi. Dimissioni subito”

248
Federico Mollicone, Federico Mollicone, deputato di Fratelli d’Italia e componente dell’Intergruppo Innovazione

Agenpress – “L’arresto del Presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello de Vito per le vicende dello Stadio della Roma è gravissimo.

Le idee si giudicano nella loro realizzazione pratica, e mentre i grillini fanno ingegnose campagne di marketing sbandierando il giustizialismo come panacea di tutti i mali del Mondo i loro esponenti al governo della Capitale vengono accusati di corruzione e traffico di influenza.

Aspettiamo la magistratura, ma se De Vito dovesse essere condannato, per tragicomica eterogenesi dei fini, grazie allo “spazza-corrotti” incorrerebbe in pene ancora piú gravi.

Il Sindaco prenda atto del fallimento della sua amministrazione e si dimetta, invece di annaspare fra rimpasti di giunta e vicende giudiziarie. I romani meritano un Sindaco e una classe dirigente capace di governare.

Per anni i 5 stelle hanno predicato l’onestà, ora cosa si inventerà Rocco Casalino?”

È quanto dichiara Federico Mollicone, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo in commissione Cultura.