TIM: F. Boccia a Cioffi (MiSE), Governo in punta di piedi? non siete ballerine ma elefanti in cristalleria. Oggi apparite inadeguati

544

Agenpress. “Lo stile delle ballerine nel rapporto con i mercati finanziari non vi si addice, siete sempre stati sinora elefanti nelle cristallerie. Cassa depositi e prestiti risponde al governo, la guidate voi e le indicazioni le date voi; noi chiediamo chiarezza su quali siano le strategie industriali. Vogliamo sapere se l’AD di CDP è in grado di pacificare il clima tra gli azionisti di TIM.

Se l’assemblea dovesse andar male vi chiederemo conto di come avete gestito questa fase. Siccome CDP è ormai azionista centrale di TIM, il Parlamento e il governo hanno il dovere di dibattere di reti, 5G, di fibra ultraveloce e dell’impatto dei servizi correlati sull’economia e sulla società italiana. Vogliamo capire dove volete portare il Paese.

Dalla non risposta del sottosegretario Cioffi del MISE, è come se il governo non si fosse neanche presentato in Aula”.

Così Francesco Boccia, deputato PD, replicando al sottosegretario MISE Cioffi, all’interpellanza urgente su TIM.