Boccia: “O da Governo c’è responsabilità oppure meglio andare ad elezioni”

325

Agenpress. Il presidente della Confindustria Vincenzo Boccia ci tiene a precisare che il suo non è assolutamente un attacco al Governo ma solo la presa d’atto di un rallentamento dell’economia in Italia.

“Nel caso questa paralisi continuasse, di fronte a un Paese che ha davanti a sè, nella prossima manovra economica, 23 mld di clausole di salvaguardia da onorare o affronti la situazione con responsabilità o, evidentemente, c’è qualcosa che non va, di cui bisognerebbe prendere atto. Dipende dai risultati ma il voto non andrebbe escluso”.