Ocse. Gasparri (FI). Tria non nasconda i fallimenti della politica disastrosa del Governo

1329

Agenpress –  “Poiché emergono i numeri fallimentari dell’economia italiana, vittima della politica disastrosa del governo, e Tria non può nasconderlo più di tanto perché comunque emergono da soli e vengono certificati dall’Istat, dall’Ocse e anche dal salumiere all’angolo, si cerca di buttarla in rissa. Ed allora se Tria non mente per assecondare i desiderata di un governo che vorrebbe nascondere il disastro a cui sta portando l’Italia, si colpisca Tria”.

Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri di Forza Italia.

“Sinceramente non so quanti figli e figliastri abbia il Ministro Tria, né chi sia questa Bugno che adesso vediamo emergere come personaggio influentissimo nelle stanze del Ministero dell’Economia. Non conosco i dettagli e mi interessano anche poco. Però è chiaro quello che sta accadendo”.

“Spuntano parenti, segretarie e quant’altro. Non sto qui a difendere nessuno perché questo governo prima se ne va e meglio è. Constato però che siamo di fronte alla più classica delle operazioni di vendetta trasversale. Non assecondi la menzogna e te la facciamo pagare. Pertanto spuntano tutte queste storie, questi collaboratori, questi parenti, per indurre Tria o ad andarsene o a dire qualche bugia come fanno gli altri suoi colleghi di governo. È una vicenda veramente disgustosa, che ci conferma in quale mani dissennate stia il Paese e come sia necessario mandare via il governo del disastro economico e della menzogna politica”.