Giustizia. Bongiorno. Un “manager” nei tribunali per aiutare gli uffici lenti e bloccati

713

Agenpress – Giulia Bongiorno ipotizza  l’introduzione della figura del “manager”, tra le proposte per una riforma della giustizia.

Bongiorno, spiegando come  “in legge di Bilancio abbiamo messo le risorse per avere più magistrati, perché c’era carenza di organico. Personale che ora deve prendere servizio”, sottolinea che il manager nei tribunali potrebbe “aiutare gli uffici, che sono così lenti e bloccati, a funzionare”. L’obiettivo sta nel “dare certezza di tempi” al processo penale, “restringendo quelli per le indagini preliminari. Occorre ridurre i tempi senza ridurre le garanzie: non esiste  levare l’appello o la Cassazione”.