Roma. Cicchitto (ReL). Assoluzione Marino. Con ossessivo giustizialismo ci ritroviamo la Raggi sindaco

470

Agenpress – L’assoluzione di Marino da parte della Cassazione mette in evidenza quanti danni può fare il giustizialismo bieco fondato sulla cosiddetta sentenza anticipata. Siamo arrivati alle dimissioni o alla richiesta di dimissioni addirittura di fronte ad un avviso di garanzia. Nel caso di Marino egli è stato vittima anche dell’ossessivo giustizialismo del Pd che a furia di esercitarlo contro i suoi avversari è arrivato a metterlo in atto anche contro se stesso. Infatti dobbiamo proprio a questa esercitazione se ci troviamo come sindaco la Raggi, cioè quello che senza dubbio è il peggior sindaco che Roma abbia mai avuto. Così Fabrizio Cicchitto, presidente di Riformismo e Liberta’, ex presidente della commissione affari esteri della Camera