Libia. G. Grillo e Moavero smentiscono la stima di 800mila migranti pronti a partire

437
Il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi

Agenpress –  La stima di 800mila migranti sul territorio libico pronti a muoversi verso l’Europa “è un numero senza fondamento, sparato lì, perché non c’è alcuna dimostrazione che sia così”.

Lo ha affermato il ministro della Salute Giulia Grillo che, intervenendo su Rai News 24, ha confermato che c’è però un “rischio terrorismo”.  Stesso tono il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi, confermando che non risulta “la cifra” di 800mila migranti pronti a partire dalla Libia”.

“Non è detto che queste persone intendano tutte partire e comunque le autorità libiche hanno tutte, nelle loro diverse componenti, sempre cercato, soprattutto negli ultimi tempi, di controllare i flussi”, ha aggiunto Moavero, sottolineando che il rischio che a bordo dei barconi di migranti provenienti dalla Libia ci siano terroristi “non è una questione nuova. Naturalmente se dovesse aggravarsi la crisi, potrebbero esserci della situazioni più acute”.