Libia. 35.000 sfollati dall’inizio degli scontri armati a Tripoli e dintorni. 272 le vittime

366

Agnepress  Il numero delle vittime a Tripoli, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) in Libia, intanto è salito a 272, 1.272 i feriti, mentre il numero degli sfollati è salito a 35mila, secondo  l’Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari umanitari (Ocha) in un aggiornamento sulla situazione, precisando che l’Onu ed i partner umanitari stanno seguendo da vicino la vicenda delle 30 persone ferite e ricoverate in ospedale a seguito di violenze subite nel centro di detenzione di Qasr Ben Ghashir, che ospita circa 890 rifugiati e migranti. L’Ocha informa inoltre che sono in corso sforzi per il trasferimento urgente di tutte queste persone in aree più sicure.