Assago. Su un muro scritta una frase contro il Sindaco uscente. “Musella è il diavolo e deve morire”

513
All-focus

Agenpress. Ad Assago già si respira un clima infuocato per le elezioni amministrative. I candidati a Sindaco sono stati scelti: la battaglia è già iniziata.

Su un muro della città qualcuno ha scritto:”Musella è il diavolo e deve morire”.

Tale  dichiarazione, intrisa di violenza, è stata disapprovata tenacemente dal Sindaco uscente, ora Onorevole di Forza Italia, il quale con fermezza ha sottolineato “la necessità di reintrodurre nelle scuole l’insegnamento di educazione civica che educa i giovani ad esseri testimoni dei fondamentali valori morali, imprescindibili affinché vi sia il rispetto della dignità della persona“.