Home Politica Berlusconi: “La povertà si sconfigge creando lavoro”

Berlusconi: “La povertà si sconfigge creando lavoro”

497

Agenpress. In Italia più di un milione di bambini vive in una condizione di povertà. La crisi economica degli ultimi anni ha aumentato le difficoltà delle famiglie. Aiutare chi è rimasto indietro è un dovere dello Stato, un impegno che noi di Forza Italia abbiamo preso da sempre. Come dimostrano i dati, il cosiddetto reddito di cittadinanza non è una misura adeguata e sufficiente. Non soltanto la stragrande maggioranza dei richiedenti riceverà cifre inferiori a quelle che sarebbero state necessarie, ma le famiglie numerose saranno penalizzate rispetto ai single. È una situazione paradossale – dichiara Silvio Berlusconi – .

Noi di Forza Italia avevamo proposto l’assegno universale per i minori, cioè che il sostegno alle famiglie e il contrasto alla povertà avesse al centro proprio i più piccoli. Abbiamo chiesto, indicando le risorse necessarie, di dare la pensione a quelle persone che lavorano più di tutti: anche alla sera, il sabato, la domenica, durante le ferie estive, e che non vengono mai pagate. Sono le nostre mamme.

La povertà si sconfigge innanzitutto creando lavoro e benessere e non teorizzando, come fanno i Cinquestelle, che la ricchezza che c’è basta e avanza, che basta distribuirla diversamente introducendo tasse sugli immobili o sui risparmi raggiunti magari con una vita di lavoro e di sacrifici – conclude Berlusconi – .

 


Compra il tuo spazio pubblicitario su Agenpress
2.000.000 di Page Views/mese
500.000 Visitatori Unici/mese

Info: +39 338 8858 641