Navigator: l’8 maggio il termine ultimo per candidarsi

691
Agenpress. Anpal Servizi Spa, società in house di ANPAL (l’Agenzia nazionale politiche attive del lavoro), ha aperto una selezione pubblica per individuare 3 mila figure professionali necessarie all’avvio del Reddito di Cittadinanza.
Il termine per candidarsi scade il prossimo 8 maggio 2019 entro le ore 12.00.
Collegandosi al sito è possibile candidarsi alla prova di selezione dei 3.000 navigator che aiuteranno i beneficiari del Reddito di Cittadinanza a orientarsi nel mercato del lavoro. Allo stesso indirizzo gli interessati possono prendere visione dell’avviso contenente i criteri di ammissione.
La presentazione on line della domanda è l’unica modalità prevista per partecipare alla selezione. Il Navigator – secondo quanto riportato dal sito dell’Anpal – ha un ruolo centrale per l’assistenza tecnica fornita da Anpal Servizi SpA ai Centri per l’Impiego”. Dovrà – si legge sempre nel portale –  “supportarne i servizi e per integrarsi nel nuovo contesto caratterizzato dall’introduzione del Reddito di Cittadinanza, per il quale l’obiettivo è di assicurare assistenza tecnica ai Centri per l’impiego, valorizzando le politiche attive regionali, anche in una logica di case management da integrare e da implementare con le metodologie e tecniche innovative che saranno adottate per il Reddito di Cittadinanza.
L’incarico di collaborazione – si legge sempre sul sito – avrà durata fino al 30 aprile 2021 e un compenso lordo annuo pari a euro 27.338,76 oltre euro 300 lordi mensili a titolo di rimborso forfettario delle spese per l’espletamento dell’incarico, quali spese di viaggio, vitto e alloggio.