Migranti. Naufragio nel Mar Egeo. 9 morti, di cui 4 donne e 5 bambini

477
Immagini di repertorio

Agenpress –  Almeno 9 migranti, di cui 4 donne e 5 bambini, hanno perso la vita nel mar Egeo dopo il naufragio di un barcone diretto alle isole greche. Lo riporta il sito Anadolu.

A recuperare i corpi la guardia costiera turca  con quattro mezzi navali e un elicottero a ovest dell’isolotto disabitato di Ciplak, nella provincia turca di Balikesir, in salvo altre 5 delle 17 persone stimate a bordo,  tra cui una donna e un bambino, mentre tre risultano ancora disperse.  Secondo le autorità, uno di loro potrebbe essere lo scafista.