Brunetta: “Affermazioni di sfida all’Unione Europea servono solo a creare nervosismo sui mercati e a far perdere ricchezza agli italiani”

497

Agenpress. “Il leader della Lega non ha ancora imparato che affermazioni di sfida all’Unione Europea servono solo a creare nervosismo sui mercati e a far perdere ricchezza agli italiani. A meno che non sia proprio quello il suo obiettivo: creare volontariamente un bel conflitto con l’intento di aumentare il consenso, al motto del “me ne frego dello spread”.

Purtroppo per Salvini, però, sono gli stessi dati che impietosamente dimostrano come questo Governo dovrebbe prendersela solamente con se stesso sul peggioramento del mercato del lavoro, con il tasso di disoccupazione che è tornato a crescere e sulla sicurezza, se è vero che l’ultimo rapporto pubblicato dal Conad-Censis mostra come gli italiani ritengano peggiorate le condizioni generali dell’economia (55%) e della sicurezza (42%) e pensino, addirittura, che il peggio debba ancora arrivare.

Considerando che in altri paesi dell’Unione Europea simili all’Italia, come Spagna e Portogallo, il tasso di crescita del Pil viaggia oltre il +2,0% e le condizioni economiche sono in netto miglioramento, verrebbe da chiedersi come mai in Italia, con il Governo giallo-verde, questo non accada”.

Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.