Conte: evitare aumento Iva non sarà impresa semplice. Unc: finalmente Governo con i piedi per terra

399

Agenpress – Evitare l’aumento dell’Iva “non sarà un’impresa facile” ha ammesso oggi il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, annunciando che il Governo, per evitarlo, sta lavorando alla spending review e al contrasto all’evasione fiscale.
“Finalmente qualcuno che nel Governo la smette con gli slogan e la propaganda e sta con i piedi per terra” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.
“Purtroppo, però, temiamo che il ravvedimento sia tardivo. Dubitiamo che dalla spending review e dalla lotta all’evasione si possano trovare in così breve tempo 23,1 miliardi. Senza contare che nel Def si sono stimati per il 2019 incassi da privatizzazioni pari a 17,8 mld, privatizzazzioni delle quali non vi è ancora traccia” prosegue Dona.
“Lo scenario più probabile sarà un mega taglio di deduzioni e detrazioni fiscali, oppure tagli lineari che determineranno o un rialzo delle imposte locali o una riduzione dei servizi” conclude Dona.