Acerbo e Ferrero (La Sinistra): “La storia della Lega e della destra è quella di ladroni a casa nostra”

337

Agenpress. «Berlinguer la chiamava questione morale e la Lega ci sta dentro fino al collo. La storia della Lega e della destra è quella di “ladroni a casa nostra” costellata di inchieste giudiziarie nelle regioni e città dove governano. L’arresto del sindaco del Carroccio a Legnano è l’ultimo di una lunga serie di episodi che con ogni evidenza dimostrano che la Lega è un partito pienamente dentro la corruzione sistemica della politica italiana.

Noi siamo garantisti ma tra indagini, arresti e processi in corso, la Lega sembra un verminaio e il centrodestra ha un tasso di criminalità assai più alto di quello che si registra tra gli immigrati. Salvini cosa vuole fare contro la corruzione? Per ora ha inserito la norma a favore dei corrotti nello sblocca-cantieri».

E’ quanto dichiarano, in una nota, Maurizio Acerbo e Paolo Ferrero (La Sinistra)