Reddito Cittadinanza, Bergamini (FI) “Tutti i nodi vengono al pettine”

530

Agenpress. “Nonostante gli annunci del vicepremier Di Maio, le assunzioni per i navigator da destinare ai centri per l’Impiego che dovrebbero prendersi in carico i beneficiari del reddito di cittadinanza, sono bloccate. Non solo sono arrivate meno richieste rispetto alle attese ma il meccanismo è fermo. Come tutto nel Paese: crescita, economia e cantieri. Inoltre, il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, scoprirà molto presto che gli strumenti di incontro tra domanda e offerta non hanno mai funzionato per un motivo molto semplice: perché in Italia manca il lavoro.

In passato, su 552 Centri per l’impiego, meno del 3 per cento degli iscritti ha trovato un’occupazione.  Il reddito di cittadinanza serve solo a mettere in crisi i nostri conti pubblici.  Ma per fortuna, tutti i nodi vengono al pettine.  Con Forza Italia siamo già al lavoro per applicare sgravi fiscali alle imprese che assumono giovani perché solo attraverso politiche attive si possono creare posti di lavoro”.

Lo scrive in una nota Deborah Bergamini, deputata di Forza Italia